Termini e condizioni

TERMINI GENERALI E CONDIZIONI

SOMMARIO

• Ambito di applicazione

• Conclusione del contratto

• Diritto di recesso

• Prezzi e condizioni di pagamento

• Condizioni di spedizione e consegna

• Riserva di diritti proprietari

• Garanzia

• Rimborso dei voucher

• Legge applicabile

• Foro competente

•Risoluzione alternativa delle controversie

1) CAMPO DI APPLICAZIONE

1.1 Le presenti Condizioni generali della società F.I.V. E. BIANCHI SPA (di seguito "Venditore") si applicherà a tutti i contratti conclusi tra un consumatore o un commerciante (di seguito "Cliente") e il Venditore relativi a tutti i beni e / o servizi presentati nel negozio online del Venditore. Si esclude l'inclusione delle condizioni del Cliente, a meno che non siano stati stipulati altri termini.

1.2 Per i contratti relativi alla consegna di buoni/voucher, i presenti Termini e condizioni si applicano di conseguenza, se non diversamente concordato.

1.3 Un consumatore ai sensi di questi Termini e Condizioni è una persona fisica che conclude una transazione legale per uno scopo attribuito né a un'attività professionale prevalentemente commerciale né a un'attività autonoma. Un professionista ai sensi dei presenti Termini e condizioni è qualsiasi persona fisica o giuridica o società di persone con capacità giuridica che agisce nello svolgimento di un'attività professionale commerciale o autonoma al momento di concludere una transazione legale.

1.4 I contenuti digitali nel senso di questi Termini e Condizioni Generali sono tutti i dati non su un supporto tangibile che sono prodotti in forma digitale e sono forniti dal Venditore concedendo determinati diritti di utilizzo definiti con precisione in questi Termini e Condizioni Generali.

2) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

2.1 Le descrizioni dei prodotti nel negozio online del Venditore non costituiscono offerte vincolanti da parte del Venditore, ma servono semplicemente allo scopo di presentare un'offerta vincolante da parte del Cliente.

2.2 Il Cliente può presentare l'offerta tramite il modulo d'ordine online integrato nel negozio online del Venditore. Nel fare ciò, dopo aver inserito i beni e / o servizi selezionati nel carrello virtuale e aver superato il processo di ordinazione, e facendo clic sul pulsante che finalizza il processo di ordine, il Cliente presenta un'offerta di contratto legalmente vincolante in relazione ai beni e / o servizi contenuti nel carrello. Il Cliente può inoltre presentare la sua offerta al Venditore telefonicamente o via e-mail.

2.3 Il venditore può accettare l'offerta del cliente entro cinque giorni,

• trasferendo una conferma d'ordine scritta o una conferma d'ordine in forma scritta (fax o e-mail); nella misura in cui la ricezione della conferma d'ordine da parte del Cliente è determinante, oppure

• consegnando la merce ordinata al Cliente; nella misura in cui la ricezione della merce da parte del cliente è determinante, oppure

• richiedendo al Cliente di pagare dopo aver effettuato l'ordine.

A condizione che si applichino diverse delle alternative sopra menzionate, il contratto deve essere concluso nel momento in cui si verifica per la prima volta una delle suddette alternative. Nel caso in cui il Venditore non accetti l'offerta del Cliente entro il suddetto periodo di tempo, questo sarà considerato come rifiuto dell'offerta con l'effetto che il Cliente non è più vincolato dalla sua dichiarazione di intenti.

2.4 Quando si invia un'offerta tramite il modulo d'ordine online del Venditore, il testo del contratto viene archiviato dal Venditore dopo che il contratto è stato concluso e trasmesso al Cliente in forma di testo (ad esempio e-mail, fax o lettera) dopo che l'ordine è stato mandato. Il venditore non deve rendere accessibile il testo del contratto oltre a questo. Se il Cliente ha creato un account utente nel negozio online del Venditore prima di inviare il suo ordine, i dati dell'ordine devono essere memorizzati sul sito Web del Venditore e sono accessibili al Cliente gratuitamente tramite il suo account utente protetto da password specificando i dati di accesso corrispondenti.

2.5 Prima di inviare un ordine vincolante tramite il modulo d'ordine online del Venditore, il Cliente può riconoscere errori di input leggendo attentamente le informazioni visualizzate sullo schermo. La funzione di ingrandimento del browser per ingrandire la visualizzazione sullo schermo può essere un metodo efficace per riconoscere meglio gli errori di input.

Il Cliente può correggere tutti i dati inseriti tramite la normale funzione di tastiera e mouse durante il processo di ordinazione elettronica, fino a quando non fa clic sul pulsante per finalizzare il processo di ordinazione.

2.6 L’italiano e la lingua inglese sono le lingue disponibili per la conclusione del contratto.

2.7 L'elaborazione e il contatto degli ordini di solito avvengono tramite e-mail ed elaborazione automatizzata degli ordini. È responsabilità del Cliente assicurarsi che l'indirizzo e-mail da lui fornito per l'elaborazione dell'ordine sia accurato in modo tale che le e-mail inviate dal Venditore possano essere ricevute a questo indirizzo. In particolare, è responsabilità del Cliente, se vengono utilizzati filtri SPAM, garantire che tutte le e-mail inviate dal Venditore o da terzi incaricati dal Venditore con l'elaborazione dell'ordine possano essere consegnate.

3) DIRITTO DI ANNULLAMENTO

3.1 I consumatori hanno diritto al diritto di recesso.

3.2 Informazioni dettagliate sul diritto di recesso sono fornite nelle istruzioni del venditore relative alla cancellazione.

4) PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1 Se non diversamente indicato nella descrizione del prodotto del Venditore, i prezzi indicati sono prezzi totali inclusa l'imposta sulle vendite prevista dalla legge. I costi di spedizione, ove appropriato, saranno indicati separatamente nella rispettiva descrizione del prodotto

4.2 Il pagamento può essere effettuato utilizzando uno dei metodi indicati nel negozio online del Venditore.

4.3 Se è stato concordato il pagamento anticipato tramite bonifico bancario, il pagamento è dovuto immediatamente dopo la conclusione del contratto, a meno che le parti non abbiano concordato una data di scadenza successiva

5) CONDIZIONI DI SPEDIZIONE E CONSEGNA

5.1 Le merci vengono generalmente consegnate sul percorso di spedizione e all'indirizzo di consegna indicato dal Cliente, se non diversamente concordato. Durante l'elaborazione della transazione, l'indirizzo di consegna indicato nell'elaborazione dell'ordine del Venditore è decisivo. Tuttavia, nel caso in cui il Cliente scelga il metodo di pagamento PayPal, l'indirizzo di consegna depositato presso PayPal alla data del pagamento sarà determinante.

5.2 Se la società di trasporto assegnata restituisce la merce al Venditore, poiché la consegna al Cliente non è stata possibile, il Cliente sostiene i costi per la spedizione non riuscita. Ciò non si applica se il Cliente esercita il suo diritto di recesso effettivo, se la consegna non può essere effettuata a causa di circostanze al di fuori del controllo del Cliente o se gli è stato temporaneamente impedito di ricevere il servizio offerto, a meno che il Venditore non abbia notificato al Cliente il servizio per un tempo ragionevole in anticipo.

5.3 Nel caso in cui il Cliente ritiri la merce da solo, il Venditore informa il Cliente via e-mail che i prodotti sono disponibili per il ritiro. Dopo aver ricevuto l'e-mail, il Cliente può ritirare la merce in consultazione con il Venditore presso la sede del Venditore. In questo caso i costi di spedizione non verranno addebitati.

6) PRENOTAZIONE DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ

Se il Venditore fornisce consegne anticipate, conserva il titolo di proprietà della merce consegnata, fino a quando il prezzo di acquisto dovuto non è stato interamente pagato.

7) GARANZIA

7.1 Se l'oggetto dell'acquisto è carente, si applicano le disposizioni di legge.

7.2 In deroga al presente documento per i beni usati: sono esclusi i reclami per difetti se il difetto non si verifica fino a un anno dopo la consegna dei beni. I difetti che si verificano entro un anno dalla consegna della merce possono essere fatti valere entro il termine di prescrizione legale.

La riduzione del termine di prescrizione non si applica,

• per un prodotto, che non è stato utilizzato, conformemente alla sua normale applicazione, per l'edilizia e che è stato la causa della difettosità dell'edificio,

• per richieste di risarcimento danni e rimborso delle spese da parte del Cliente, e

• se il Venditore ha nascosto fraudolentemente il difetto.

7.3 Il Cliente è invitato a notificare eventuali evidenti danni di trasporto allo spedizioniere e di conseguenza a informare il Venditore. Se il Cliente non si attiene a ciò, ciò non pregiudica i suoi reclami legali o contrattuali per difetti.

8) RIMBORSO DEI VOUCHER/BUONI

8.1 I voucher che sono emessi dal Venditore gratuitamente, per un periodo di validità specifico nel contesto delle attività promozionali e che  non possono essere acquistati dal Cliente (di seguito denominati "buoni campagna") possono essere riscattati solo sul negozio online del Venditore e solo entro il periodo di tempo indicato.

8.2 I singoli prodotti possono essere esclusi dalla campagna voucher se tale restrizione risulta dalle condizioni del voucher campagna.

8.3 I buoni campagna possono essere riscattati solo prima della conclusione della procedura d'ordine. La compensazione successiva non è possibile.

8.4 È possibile riscattare un solo buono campagna per ordine.

8.5 Il valore della merce deve soddisfare almeno l'importo del buono della campagna. Il venditore non rimborserà gli importi rimanenti.

8.6 Se il valore del buono campagna non è sufficiente per l'ordine, il Cliente può scegliere uno dei metodi di pagamento rimanenti offerti dal Venditore per pagare la differenza.

8.7 Il credito del buono della campagna non verrà rimborsato in contanti e non è soggetto ad alcun interesse.

8.8 Il buono della campagna non verrà rimborsato dal Cliente, nel contesto del suo diritto legale di recesso, restituirà i beni pagati in tutto o in parte da un buono della campagna.

8.9 I voucher campagna sono destinati all'uso della persona designata sul voucher. Il trasferimento del buono della campagna a terzi non è garantito. Il venditore ha il diritto, ma non l'obbligo, di verificare il diritto del rispettivo proprietario del voucher.

9) LEGGE APPLICABILE

La legge della Repubblica Italiana applica tutti i rapporti legali tra le parti e l'esclusione delle leggi che regolano l'acquisto internazionale di beni mobili. Per i consumatori, questa scelta di legge si applica da solo nella misura in cui la protezione concessa non è revocata dalle disposizioni obbligatorie della legge del paese, in cui il consumatore ha la residenza abituale.

10) LUOGO DI GIURISDIZIONE

Se il Cliente è un uomo d'affari, un'entità legale di diritto pubblico o una proprietà separata di diritto pubblico con sede nel territorio della Repubblica Italiana, la sede di attività del Venditore sarà la sola giurisdizione competente per tutte le controversie legali dal presente contratto. Se il cliente è domiciliato al di fuori del territorio della Repubblica Italiana , la sede dell'attività del venditore sarà la sola giurisdizione competente per tutte le controversie legali derivanti dal presente contratto professionali o commerciali del Cliente. In ogni caso, tuttavia, per quanto riguarda i casi di cui sopra, il Venditore ha il diritto di chiamare il tribunale responsabile della sede del Cliente.

11) RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE ALTERNATIVE

11.1 La Commissione europea fornisce sul suo sito web il seguente link alla piattaforma ODR: https://ec.europa.eu/consumers/odr.

Questa piattaforma richiede un punto di accesso per la risoluzione extragiudiziale di controversie derivanti da contratti di vendita e servizi online conclusi da consumatori e commercianti.

11.2 Il venditore non è obbligato a utilizzare gli agenti ADR per risolvere le controversie con i consumatori, ma è in linea di principio pronto per questo.

 

DOCID: ## ITK-92d2be774fa1053583e2c0d696cf8ec2 ##

Versione: 201902090936